Lettera senza destinatario…

Lettera senza destinatario… Finalmente mi sn deciso a chiedere che fine avessi fatto!!!…era da tempo che volevo sapere come stavi e com’era cambiata la tua VITA dall’ultima volta che ci siamo visti in ospedale, quel meraviglioso 13 febbraio, mi ricordo anche l’ora se t’interessa sapere, erano le 15.30-16!!l anche se nn ci siamo visti nè sentiti per tutto…

Tornare alla normalità

 Perché parlare di sesso dopo aver vissuto l’esperienza del cancro? C’è chi decanta la mia FORTUNA di essere capace di vivere le situazioni senza subirle, ma affrontandole cercando di oppormi a ciò che vuole soggiogarmi. -Tu sei fortunata, sei tornata alla vita di sempre, in tutto e per tutto – dicono gli altri!! (“Quasi tutto”…

Il mio bambino

Sono la mamma di un bambino di 9 anni che la vita gli ha riservato una crudele malattia la lla leucemia linfoblastica acuta, nell’ottobre del 2008 ci siamo ritrovati scaraventati al policlinico di Catania al reparto di oncomatologia pediatrica. Non riesco nemmeno a ricordare con precisione tutto di quel giorno l’unica cosa che ricordo e…

Parentesi Aperta

Premessa   Durante il periodo più difficile della mia vita, ho trovato grande aiuto e conforto nella scrittura. Scrivere mi ha aiutata a esternare le difficoltà, i dolori, ma anche le gioie e i momenti di vittoria, senza caricare ulteriormente le spalle di chi mi è stato vicino. Scrivere ha voluto dire tenere la mente…