Sfogliando i racconti di vita ho trovato la storia di questa splendida ragazza, caparbia, tenace e altruista come poche, e allora ho pensato: se le potessi fare un complimento che si merita cosa le direi?
potrei usare le sue stesse parole, che hanno sì qualcosa di pesante dentro, ma che sono un inno alla vita. Per rendere più piacevole il pensiero affido le sue parole ad una bellissima canzone. Mancano delle immagini, ma la parola immagini è simile a immaginazione, e allora…lasciamo che le parole portino a vedere quello che ognuno vuole, spirito libero.
Per fare tutto quanto tempo ci vuole? ne ho abbastanza, ieri ero carico e positivo. Inoltre qualcuno aveva chiesto di poter fare qualcosa per ringraziare chi aiuta o ha aiutato, dire GRAZIE…
e così ho trovato il meglio da fare ieri sera!
P.S. Se conosci quella ragazza della storia……salutamela!

Armando Vaghi

6 commenti

  1. Ciao Armando, il tuo video è stata una grande sorpresa per me! Ho riletto tutta la mia storia, e mi è servito a rafforzare di più quei ricordi per continuare al meglio quella che voi chiamate la “mia Missione”.
    Sono commossa, credimi, e dirti GRAZIE è poco, tu sei uno di quelle persone che crede nella solidarietà e nel fare del bene, perchè tu ne hai fatto e ne continui a fare con le tue attività e i tuoi incoraggiamenti per me sono uno stimolo a fare sempre meglio.
    Un abbraccio e come diceva Karol Wojtyla: un amico fedele è una protezione potente, chi lo trova, trova un tesoro. 🙂
    P.S. ti saluterò quella ragazza 🙂

  2. Ciao Stella,
    un grande abbraccio!!! Anch’io, esattamente come te, non mi sono mai domandata “perché a me?”. Ho fatto il possibile per affrontare ogni situazione, e andare avanti!!!!! Cercando di non perdere di vista il mio obiettivo, sconfiggere la LEUCEMIA. Sono trascorsi 20 mesi dal trapianto di midollo, non dico che ho vinto, ci vuole ancora del tempo, ma io VINCERO’!!!
    Come dici sempre tu, “UNITI SI VINCE!” e io mi permetto di aggiungere: “E NOI VINCEREMO, E NOI SAREMO SEMPRE DI PIU’ A VINCERE!!!!!!”
    Buona vita a tutti!!!!!
    Giusy Milano

  3. Ciao a tutti…….Ho visto il tuo video Maria Stella…e l’ho trovato molto bello, e toccante……Anche io, all’inizio della mia brutta storia, mi sono chiesta TANTE volte…perchè???? Perchè a me???? Me lo chiedevo in continuazione…Poi..un giorno, la Prof.ssa Cantonetti mi disse:”Sabrina, smettila di chiederti PERCHE’….comincia a chiedermi COME”…Io nn ho capito subito che cosa mi volesse dire…..Voleva dirmi…Non sprecare il tuo tempo a chiederti xkè….ma cominciamo a capire COME possiamo combattere questo infame!!!! E’ stata una dura battaglia…e ho anche pensato ad un certo punto…che vincesse LUI…l’infame…..Ora sono quasi 2 anni e mezzo che ho ftt un trapianto da donatore….sto abbastanza bene……e nn ringrazierò mai abbastanza il mio anonimo donatore….ma soprattutto….i medici, gli infermieri e tutti coloro collaborano cn il Reparto Trapianti del Pol.Torvergata di Roma, il D.H.Loro sono stati e sono tuttora una parte di me!!!!! Stella, complimenti x quello che fai…..è una cosa fantastica!!!! Vi abbraccio forte a tutti….Buone Feste!!! <3

  4. Penso che nel tuo piccolo nome, 6 lettere, fosse già racchiuso un destino immenso al momento della tua nascita;penso che qualcuno lassù ti abbia prescelta per portare un pò di gioia e speranza a tutti noi combattenti,facendoti combattere in prima persona.Lo spot dell’ail dice:ogni malato ematologico ha la sua buona STELLA…e io mi permetto di aggiungere che TUTTI NOI MALATI EMATOLOGICI ABBIAMO UNA GRANDE STELLA!!TU…buon natale a tutti!

  5. Ciao Armando non riesco a vedere il video perché il computer non riesce a caricarlo ma sono certo
    Del fatto che sia esplicativo di ciò che rappresenta stella per tutti noi che in lei crediamo per tutto quello che tangibilmente ha fatto e continua a fare. Anche una semplice parola di conforto puo’ riscaldare il cuore di chi e’ in trincea a combattere sia egli un paziente ematologico un parente un amico o un dottore ciò che conta e’che tutti si lotti uniti per vincere la dura partita della vita come del resto anche giusy sostiene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Commenti sul post