Nuova speranza per la leucemia, le cellule di laboratorio.Studio italiano, scomparsa nell’86% dei malati gravi

Contro la leucemia linfoblastica acuta, nei pazienti adulti e pediatrici, una speranza di guarigione arriva grazie ad un particolare tipo di cellule ingegnerizzate, denominate CARCIK, che hanno dimostrato un’attività antitumorale molto promettente: infatti, fra i pazienti trattati con la dose più alta, quasi l’86% (sei su sette) ha risposto al trattamento con una scomparsa completa…

54° Obiettivo – PC per UOC Trapianti di CSE

Ci è stata fatta richiesta di un PC fisso e relativo collegamento internet/intranet, per l’Ufficio Trials Clinici dell’Area di Ematologia operante all’interno del Dipartimento di Onco-ematologia, UOC Trapianti di CSE, del Policlinico Tor Vergata, necessario ed indispensabile per le attività di attivazione e conduzione dei Protocolli di Studio Sperimentali in campo Ematologico e per le…

L’infermiere…“Per essere dei buoni infermieri bisogna usare il cuore”

In questa foto il personale infermieristico del Day Hospital Onco-ematologico del Policlinico Tor Vergata esprime i suoi ringraziamenti all’Associazione L’Arcobaleno della Speranza per il supporto che gli offriamo. In realtà è l’Associazione che desidera ringraziarli per il loro encomiabile impegno quotidiano in favore dei pazienti e dei loro familiari. Sono loro che vivono in prima…

53°Obiettivo – PC per l’ambulatorio di trombosi ed emostasi

Ci è stato chiesto di fornire all’ambulatorio di trombosi ed emostasi della UOSD malattie mieloproliferative del Policlinico Tor Vergata, un computer da tavolo. Il computer servirà a velocizzare ed ottimizzare la prescrizione delle terapie anticoagulanti dei numerosi pazienti afferenti all’ambulatorio del Dott. Vittorio Forte, a cui auguriamo un buon lavoro. Insieme possiamo continuare a migliorare…

Ho donato il mio midollo osseo a mio figlio

..era marzo.2013…una mattina come le altre…una giornata come le altre….ci si preparava per andare a scuola ed io al.lavoro…ma quella mattina…mentre facciamo.colazione qualcosa non quadrava…mi avvicino scherzando…giochiamo mentre mangiamo..quel collo cosi gonfio….non dico nulla…ci prepariamo..lui a scuola io al lavoro…ma la mia mente è altrove…e allora incomincio a trovare cento scuse…boh..avra’ dormito male…boh..avra’ preso freddo…perche’…