Friedrich Nietzsche, in una parte della sua opera Il crepuscolo degli idoli, scrisse: “Ciò che non mi uccide, mi rende più forte” .

E questa ora è diventata la frase di Arianna, che non si arrende alle avversità della vita, anzi, sorride e ci regala i suoi scatti migliori per dire che non bisogna arrendersi mai!!

(Foto di Federico Aniballi)

http://www.arcobalenodellasperanza.net/arcobaleno/compleanno-in-reparto.html


a href=”http://www.arcobalenodellasperanza.net/arcobaleno/wp-content/uploads/2013/04/g.jpg”

23 commenti

  1. Dire “grande Arianna” è dirti poco, la tua forza di volontà e d’animo è un qualcosa di indescrivibile. Queste foto, e le tante che ti sei sempre fatta con noi, e con i clown quando eri ricoverata, sono stati dei messaggi forti, dove ci hai sempre dimostrato che non ti saresti mai arresa. Continua così 🙂
    Un grande abbraccio

  2. Stella ha ragione… le foto di Arianna sono la più bella delle testimonianze possibili. Arianna sei davvero una roccia, dai forza a chi magari può sentirsi giù durante il lungo cammino della guarigione…
    Lotta deve essere, ma deve essere sostenuta con il sorriso sulle labbra.. per sè e per chi guarda.
    Davvero, “grazie Arianna” !!!!

  3. Grandiosa Arianna sei un mito continua così… solare come sei dentro e fuori!!!
    Forza e sempre forza mi raccomando 🙂
    Un abbraccissimo

  4. bellissima Arianna il tuo sorriso dice tutto , che possa essere un messaggio per tutti quelli che stanno lottando un abbraccio GRANDE ARIANNA ,

  5. Grandissima Arianna, esempio di speranza e forza. Questi scatti trasudano bellezza e tanta, tantissima GIOIA DI VIVERE. Continua cosi’. Ti abbraccio con stima e tanto affetto.

  6. Brava ARIANNA! Come dice Ian Solo “CHE LA FORZA SIA CON TE” e io aggiungo, SEMPRE!! Ti mando un abbraccio grande come un Arcobaleno 😀

  7. Non sempre servono 7 colori per creare un arcobaleno. A volte bastano un fantastico sorriso e tanta voglia di vivere! Grande Arianna e grazie 🙂

  8. Ma grazie! E’ stato bravo anche il fotografo Federico Aniballi…ora fatte le foto del prima ci vediamo per il dopo trapianto e la speriamo nella mia guarigione 😉

  9. Ciao Arianna, bellissime foto ma soprattutto bellissimo il tuo sorriso :-). Un sorriso che dà forza…………e allora forza, forza, forza, forza!!!!!!!! Uniti si vince 🙂
    Un forte abbraccio 🙂

  10. La maglietta con la scritta coca cola…ecco quella è la mia foto preferita! Si vede quanto è ‘frizzante’!!! Tanti auguri!!!

  11. …C’è tutto di tutto quello che è stato scritto da tutti!
    Ma c’è grande femminilità che trasuda da ogni poro della tua pelle… una pelle messa a dura prova da un veleno micidiale che però miscelato al tuo coraggio e alla tua energia stanno rigenerando il tuo corpo per far sbocciare una nuova vita!
    La dimostrazione che sei ancora DONNA e soprattuto piena di VITA!

    Non ci conosciamo… ma ho incrociato il tuo sguardo… come te ho visto tanti altri in momenti di sofferenza in quel reparto… e altrettante testimonianze, prova nè è un mio caro Amico… che Uniti Si Vince!

    Grande piccola Donna aspettiamo i tuoi nuovi scatti!
    Ciao,
    Gianluca.

  12. Gianluca hai detto delle cose verissime qui Arianna e strepitosa… Approvo in pieno… caro Amico… e… grazie… UNITI SI VINCE sempre!!!!!!

  13. Ciao bella. Oggi ti volevo chiamare per dirti se potevo venirti a trovare, era tanto che non ci vedevamo. Ho avuto un contrattempo, ho detto andrò domenica… NON ho fatto in tempo. 🙁 Ogni volta che mi vedevi mi dicevi una cosa e scoppiavamo a ridere ridere ridere…e la gente ci guardava scandalizzati. AH AH AH !!! E tu mi dicevi ma che ne sanno questi!!!! Ecco io voglio ricordarti cosi, perchè nonostante la tua malattia e sofferenza eri sempre allegra e sorridente. Un abbraccio grande grande…proteggici da lassù. <3 <3 <3

  14. PENSIERO PER ARIANNA
    Due mesi fa mi telefonasti per chiedermi se potevo accompagnarti al dh per fare le vitamine, era di sabato, sono venuto a casa tua, sei scesa, siamo andati al tuo bar preferito e dopo la colazione siamo andati al ptv. Io ho fatto il mio giro in reparto, più breve del solito, tanto per attendere che tu finissi la terapia. Uscendo tu mi hai detto che avevi con te delle foto delle quali avrei dovuto sceglierne una. poi hai voluto farti accompagnare in un centro commerciale perchè ti servivano un cappellino rosa e dei calzini. era tutto un trucco perchè hai voluto comprarmi qualcosa, un regalo, una maglia che proprio ieri ho indossato per la prima volta, e….avrei voluto venirti a trovare e farti vedere quanto mi sta bene. Ho scritto questo aneddoto uno dei tanti vissuti con Arianna, per far capire come era e come ha affrontato
    gli ultimi periodi.Volevi lasciare un ricordo di te, come se sentissi che stava finendo, avevi paura, me lo ha detto tantissime volte, dopo ho compreso la tua foto con dedica, perchè hai chiesto di essere accompagnata ecc….HAI VISSUTO LA SOFFERENZA CON GRANDISSIMA DIGNITA’, L’ULTIMA VOLTA CHE TI HO VISTA IN DH, MI HAI CHIESTO COME POTER DONARE ALL’ARCOBALENO, MI HAI DETTO CHE LA VITA E’ UN DONO ASSOLUTO, PER RISPETTARLA, MI HAI FATTO CAPIRE, NECESSITANO 2 COSE: DIGNITA’ E AMORE. TVB, QUANDO DICEVO COSI, TU MI RISPONDEVI SEMPRE:IO DI PIU’

  15. Ezio,Stella, Massimo, tutti quanti voi che avete conosciuto Arianna di persona….siete fantastici perchè ce la state raccontando nel modo migliore, e per chi come me, non ha avuto la fortuna di conoscerla di persona, ma solo attraverso quelle stupende immagini che ha regalato allL’Arcobaleno Della Speranza Onlus , è davvero incredibile come la sentiamo una di famiglia. Ha avuto poco tempo per seminare….ma ha seminato davvero bene. Grazie Arianna.

  16. Roberta Grasselli
    buon viaggio mia dolce e unica amica Arianna…….sarai sempre con me….

    Alessia Salatini È così lei…è stata e rimarrà sempre così..tenace,combattiva,altruista….neanche la malattia ha scalfito minimamente il suo splendido essere.non posso pensare che abbia vinto il “mostro”…piuttosto ci sarà un disegno divino x cui un’anima pura come lei nn poteva essere contaminata dalle nefandezze della vita terrena.

    Rosanna Zedda Ogni volta che qualcuna viene a mancare è come se mi pugnalassero al cuore…. Per questo dobbiamo lottare contro questa brutta bestia anche per chi non c’è più….

    Maria Cirillo
    Io venerdì notte ho fatto un sogno. Ero nella mia stanza e ho sognato che dalla finestra entrava una luce fortissima che mi svegliava. Io aprivo gli occhi, mi alzavo, e, affacciandomi, vedevo un arcobaleno grandissimo e splendente, con colori così forti da prendersi tutta la mia attenzione. Mi ero addormentata pensando alle due ragazze che avevano bisogno di tutti i nostri pensieri. Sono stata tutta la giornata a pensare a quel sogno, poi stamattina ho letto e ho saputo. Io Arianna non la conoscevo personalmente, ma ricordo di averle scritto questo commento una volta: “Non sempre servono 7 colori per creare un arcobaleno. A volte bastano un fantastico sorriso e tanta voglia di vivere!”
    Oggi voglio dedicare un pensiero fortissimo a Stella e vorrei dedicare ad Arianna quel grande Arcobaleno che ho sognato, con la certezza che lei l’abbia portato via con sè, insieme a tutte le altre cose piacevoli e sorridenti che i clown, i volontari, Stella come persona, le hanno regalato.
    Si vince sempre quando alla Vita ci si presenta con il cuore aperto.

    Rita Pandolfi
    Non ho avuto la fortuna di conoscerti ma sono sicura che sei stata e sarai sempre una persona meravigliosa sono vicina a Stella e a tutte le persone che ti vogliono bene buon viaggio guerriera.

    Alessandra Venturi Nn ti conoscevo ma sto imparando a conoscerti dai ricordi splendidi che avevano di te ….e il tuo sorriso fa trapelare la bella persona che sei…..si per me sei e rimarrai un sorriso e una carica di ottimismo:-) ora brilli tra le stelle …ciao Arianna

    Armando Vaghi
    il tuo sorriso è piaciuto a CHI regala la vita, si è accorto che un sorriso così poteva diventare una nuova stella nel firmamento…….ora tu sei una stella splendente.
    Buon cammino felice Arianna

  17. Amica mia dolce, sei volata via come una sferzata di vento che ha segnato profondamente il nostro cuore in modo indelebile… Rimarrà sempre vivo il ricordo del tuo sorriso, della tua sensibilità, della tua gioia di vivere! Buon viaggio pallokketta mia, buon viaggio. Mi mancherai infinitamente! Tuo Valens & family

  18. Cara Arianna, solo ora ho saputo di te, leggendo questi post. Ti avevo vista il giorno prima in dh, avevo parlata con la tua tata, avevamo discusso dei pantaloni da mettere per coprire la pancia “cortisonica”…. Poi non ti ho più vista, ma visto che ti stavi organizzando per l’assistenza domicilare, ho pensaro che stessi tranquilla a casa con le tue numerose tate… non ho avuto il coraggio di chiedere, lo riconosco! Quando arrivavi tu in Dh non potevi non accorgertene: la tua vocetta squillante rimbombava per tutte le stanze! Vocetta sempre più flebile, è vero, ma la porteró sempre nel cuore! Ora sei diventata un angelo e sei sicuramente con tutti i tuoi cari a festeggiare questo natale. Proteggici da lassù, cara Arianna! Un abbraccio, Roberta

  19. Sei riuscita a far unire i tuoi amici e non, per un bellissimo spettacolo dedicato a te e a L’Arcobaleno hai saputo fare un ottimo lavoro, hai mantenuto la promessa il tuo aiuto per me è arrivato 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Commenti sul post