Un tripudio di emozioni, di colori, di sorrisi e risate, per grandi e piccini pronti per una serata all’insegna dell’allegria e della solidarietà.
In sala il sorriso ci veniva già regalato dalla presentatrice Michela Andreozzi che ha saputo tenere testa per tutta la durata dello spettacolo con la sua bravura e simpatia; echeggiavano risate  contagiose per le fortissime battute e gag dei comici Augusto Fornari e Gianluca Giugliarelli, e per le belle performance del Mago Lupis e Mago Heldin, e poi tanta musica, cantanti, ballerini e il breakers campione del mondo, guidati nella regia dal bravissimo coreografo Manolo Casalino che, con professionalità e dedizione, ma sopratutto amore e passione, hanno dato vita ad una serata indimenticabile, per il pubblico che li ha potuti godere e per L’Arcobaleno della Speranza Onlus che ha potuto gioire dei sorrisi e degli sguardi della gente che era lì non solo per divertirsi, cosa sicuramente importante, ma soprattutto per NOI… si… erano proprio lì per l’Arcobaleno, perché se è vero che ridere fa bene al cuore, non lo si può fare con chiunque e le tante persone hanno scelto di farlo con noi!
Questo è quello che si è respirato durante la serata del Christmas Show del 15 Dicembre 2014,  all’Auditorium del Massimo organizzata dall’ Associazione L’Arcobaleno della Speranza ONLUS in collaborazione con il Policlinico di Tor Vergata.
Teatro strapieno, sould out già dai primi giorni di prevendita dei biglietti, amici sostenitori in piedi pur di esserci, insomma un trionfo, un grande successo!!!
Maria Stella Marchetti , la nostra Presidente, e Paolo del Dipartimento di Medicina di Laboratorio del Policlinico di Tor Vergata, che hanno dato il via a questa grande avventura, avevano un sogno… un po’ come diceva Martin Luther King…”I have a dream”…e affinché quel sogno si avverasse, loro ce l’hanno messa tutta, e grazie anche alle tante persone che gli sono state vicine, sono riusciti a realizzare il sogno!
L’emozione di Maria Stella su quel palco ha dato voce anche a tante persone a cui la voce è stata purtroppo tolta dal destino, ma con poche parole ha espresso il concetto forte e chiaro: DONARE per dare Speranza!
Doverosi i ringraziamenti soprattutto a chi ha impiegato le proprie forze e il proprio tempo per mesi, Dott.ssa Silvia Miccichè Responsabile Sperimentazioni Cliniche e alla Coordinatrice Infermieristica Ambul. Oncoematologia Sonia Soave, al Prof. William Arcese  Direttore U.O.C che ha usato splendide parole di elogio per l’Associazione e a tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della bellissima serata.
Grazie di cuore agli sponsor i quali credendo nella giusta causa ci hanno sostenuto fino alla fine con l’augurio che sia l’inizio di un lungo cammino insieme; grazie ai tanti volontari che si sono adoperati togliendo tempo al loro tempo, ai medici, agli infermieri e ai tanti amici che ci sono stati vicini fiduciosi della riuscita.
Christmas Show si è concluso nel migliore dei modi, ma il Natale è ancora alle porte ed allora il nostro augurio per ognuno di voi  è che sia colmo di COSE che contano, che possono arrivare al cuore abbracciandovi uno ad uno in un Arcobaleno di Speranza pieno d’Amore!
Grazie di cuore con il cuore a tutti!
Vincenza Ricciardi

Foto di: Stefano Casavecchia – Carlo Viscusi

6 commenti

  1. Ero lì…eravamo lì…INSIEME…per con-dividere la gioia, la soddisfazione, l’allegria e l’immensa gratitudine per Maria Stella Marchetti che, con tenacia ci ha fatto il più bel regalo di Natale che si potesse desiderare! Grazie presidente…non ho visto lo spettacolo, io e Tina non abbiamo visto lo spettacolo, ma le risate le udivamo dalla nostra postazione e la soddisfazione per la riuscita ci faceva essere lì con tutti gli altri anche se non fisicamente. Ma non era questo importante…
    ” L’essenziale è invisibile agli occhi…(Il Piccolo Principe)e noi quella sera gli occhi li avevamo voluti puntare sulla tua grande vittoria, una vittoria “sudata”,”faticata” ma voluta fortemente da te da molti di noi! Ci hai ringraziate cento volte quella sera…non avresti dovuto…FIERE di esserci state, fiere di esserci adoperate per la vendita dei biglietti, fiere per averli acquistati pur sapendo che quello spettacolo non lo avremmo visto se non con gli occhi dell’amore, della speranza, la stessa che tu hai dato a noi. La SPERANZA che UNITI SI VINCE….SEMPRE! Grazie presidente, un’esperienza fantastica che mi ha arricchito di sicuro e spero mi abbia resa più fiduciosa nei confronti della vita, perché la vita è un dono ed in quanto tale deve essere apprezzata sempre. Grazie di cuore a Tina, Laura, Susanna ma sopratutte a te! Enza

  2. Che bello vedere che un evento così importante sia andato oltre le aspettative.
    Riempire un teatro così grande e importante con tanta gente attenta agli argomenti che l’Arcobaleno porta avanti da anni è speciale, e la gioia e la soddisfazione devono meritatamente raggiungere il cuore dell’instancabile “WONDER WOMAN” Stella e di chi ha collaborato con lei anche in questa occasione.
    Crederci sempre arrendersi mai, il motto che anima e da forza per portare a casa risultati importantissimi come questo è d’obbligo.
    Complimenti davvero per l’ottimo evento, che siete riusciti a rendere emozionante, anche a chi lo “guarda” col cuore da lontano e non dal vivo.
    Grazie a Stella, Susanna,Tina,Laura…….GRAZIE ARCOBALENO

  3. Serata piena di emozioni e divertimento ma anche una serata all’insegna della riflessione. L’importanza della donazione. Offrire il proprio aiuto al prossimo, a chi soffre a chi ha bisogno. Donare per regalare una speranza. Grazie di esserci Stella e grazie all’associazione che mi fa sentire VIVA e piena d’amore.

  4. E’ stato un grande orgoglio per noi volontari dell’Associazione “L’Arcobaleno della Speranza” vedere, quella sera, il teatro strapieno di gente, e soprattutto, la soddisfazione sui loro volti alla fine dello spettacolo.
    Spettacolo impregnato per tutta la sua durata di una magica atmosfera, oltre lo show si respirava la solidarietà e la partecipazione a un evento composto non solo di divertimento e spettacolo, ma di condivisione alle tematiche proprie della nostra associazione.
    Voglio mandare un ringraziamento particolare, non avendo avuto modo di farlo personalmente a fine spettacolo, al Dr. Paolo Casalino che si è prodigato incessamente alla riuscita di questo evento sin dalle prime riunioni di mesi orsono, e ha continuato in ogni veste, procacciatore di sponsor, venditore di biglietti, organizzatore instancabile.
    Grazie Paolo, per aver creduto nella nostra Associazione e averci concesso l’onore di condividere con te il successo di questa serata.
    Un grande encomio come sempre alla nostra Presidentessa Stella e a tutti i volontari che ci hanno aiutato e supportato in questa magica serata e in tutti gli eventi dell’Associazione.
    Non li nomino tutti perchè sono tanti e soprattutto ognuno sa quanto fa.
    Buone Feste a tutti

    Laura DP

  5. Mi associo ai ringraziamenti di Laura ed Enza 🙂 per noi essere state li è’ stato un grande dono. Fiera ed orgogliosa di essere al fianco di Stella e di tutti voi 🙂

  6. Cara Stella
    ne approfitto rapidamente per salutarti e per ringraziarTi per l’opportunità avuta ad essere stati invitati a partecipare alla piacevole serata di ieri sera;
    è stata per la nostra famiglia una bellissima occasione per uscire tutti assieme. Questa mattina i ragazzi stanno ancora dormendo, e salteranno la scuola, ma non importa. Il mio piccolo mi ha tempestato di domande sul come fosse nata l’iniziativa, (anche lui è tra quelli miracolati e che ne sono usciti dopo solo tre anni di cure al Bambin Gesù)
    Comunque, ci siamo divertiti tantissimo e a un presto risentirci.
    Saluti
    Francesco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Mostra i commenti sul post