La diagnosi di tumore è, purtroppo, un momento molto delicato sia per il malato che per la sua famiglia. E’ lo sconvolgimento di tutti gli aspetti della vita: in brevissimo tempo cambiano le priorità, le aspettative, il rapporto con il proprio corpo, con i valori di riferimento più importanti. Si modifica la routine quotidiana, familiare, lavorativa, ed è necessario prepararsi a mesi – oppure anni – di frequentazione di ospedali e strutture sanitarie, sia per affrontare le terapie che tutti i successivi controlli.

E’ importante saper affrontare la malattia con impegno per le terapie che verranno affrontate di varia natura, e il paziente dovrà essere accompagnato dalle figure di riferimento: i familiari, i medici e tutto l’equipe sanitario.

Per sostenere i pazienti onco-ematologici, coinvolti nella malattia, e aiutarli ad affrontare le difficoltà a cui potranno andare incontro, è attivo un servizio gratuito di supporto psicologico, ancor più necessario in questo periodo di emergenza Covid-19, per questo motivo l’Associazione L’Arcobaleno della Speranza ha donato una borsa di studio “psicologico” dedicato sia ai pazienti che ai caregiver del Reparto U.O.C. di Ematologia e Day Hospital dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma, di cui responsabile è la Dott.ssa Laura Cudillo, Direttore U.O.C. Ematologia.

Siamo certi che sarà un sostegno importante. Uniti si Vince!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Codice di controllo antispam *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Mostra i commenti sul post