Domenica 14 marzo 2010

Seconda MotoMaratona del Sangue

Questa volta siamo stati assistiti dal bel tempo e da una piacevole temperatura, per affrontare questa seconda Motomaratona del Sangue.

Oltre 150 sono state le moto che hanno preso parte stamattina al corteo di Motodays, che ha chiuso simbolicamente la quattro giorni del Salone Moto&Scooter del Centro-Sud Italia.
A guidare la “pattuglia” delle due ruote è stato il vice-sindaco di Roma, Mauro Cutrufo che, in sella alla sua Harley-Davidson, ha accompagnato i motociclisti dalla sede del Ducati Caffè di Piazza dei Calcarari (Largo Argentina) fino alla Fiera di Roma.

L’occasione è stata la “Motomaratona del Sangue-Motodays” organizzata dal Comitato Regionale Lazio della Croce Rossa Italiana, dall’Associazione Motociclisti Forze di Polizia e da Ducati Monster Club, HyperMotardClub e Ducatisti Moto e Passione Latina. L’obiettivo era di raccogliere quante più unità di sangue possibili tra gli appassionati delle due ruote prima di partire tutti insieme, formando un unico “serpentone”, alla volta di Motodays.

Arrivato in Fiera in compagnia dei motociclisti, poi, lo stesso Cutrufo ha partecipato sul palco di Radio Globo alla conferenza “Analisi e prevenzione incidenti” organizzata dall’Associazione Motociclisti Incolumi e moderata dal Presidente, Marco Guidarini.

Non poteva mancare L’Arcobaleno della Speranza per ringraziare i centauri che hanno donato il loro sangue, il motto di questa giornata è stato. “Guidate con prudenza e con coscienza, perché noi abbiamo bisogno di voi!”.

Un grazie particolare va a Stefano Fossati dell’ Ispettorato Provinciale dei Donatori di Sangue della Croce Rossa Italiana, e a Gabriele Angeluccetti del Ducati Monster Club, che con la sua bella presentazione mi ha dato l’opportunità di far conoscere L’Arcobaleno della Speranza in questo bellissimo evento. Non c’è due senza tre?;-) ___V__

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Commenti sul post