Stefano Giorgerini Plasmaferisi 2016….Sono donatore di sangue dall’ 82 (circa 150 donazioni fra sangue intero ed emoderivati, lavoro in ospedale dal 79….(prima in emodialisi, poi in urologia ora elettrotecnico in manutenzione)…quindi…conosco la sofferenza (vissuta anche da persone a me care) non penso sinceramente di ritenermi “…speciale”, lo considero più un dovere,…ma l’acquisita (purtroppo) consapevolezza che tutto questo può servire ad alleviare per quanto possibile e per anche se poche ore la sofferenza di chi il mio sangue riceve…mi sprona a fare di piu…(sono anche scritto all’admo)…ti prego…la prego , mi creda non le dico questo per “vanto…” ma perchè mi piacerebbe pensare fossimo tutti piu capaci di fare qualcosa, anche minima, per gli altri…in fondo …siamo tutti dita delle stesse mani…

 

Che il Dio in cui credi possa benedire ogni battito del tuo generoso cuore

 

e ogni passo del tuo lungo cammino e non essergli sufficiente l’acqua di tutti gli oceani per farlo,, io, purtroppo, non ho il “dono” della fede (preferisco e credo per me sufficiente credere in una croce piena, seppur di un

 

uomo straordinario, piuttosto  che in una tomba vuota)…

 

Ciao…grazie per il tuo tempo per leggermi fin qui…con sincera stima…mi creda

 

Francesco P.

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Commenti sul post