Sabato 8 e domenica 9 marzo, presso la Parrocchia San Giovanni Crisostomo in Roma, si è dato il via allo spettacolo ” Che confusione MAMMA MIA … Un arcobaleno di speranza”.

La compagnia teatrale Accento Accento, ha regalato all’Associazione l’Arcobaleno della Speranza ONLUS due spettacoli per aiutarci a raggiungere i nostri obiettivi.

Di confusione, nel senso buono della parola, ce n’è stata davvero tanta. Una confusione ricca di allegria, colori, musica, solidarietà e tante emozioni perché è stato anche un modo per ricordare e quindi tenere vivo il ricordo della nostra amica Arianna che tanto voleva far parte attiva dell’Associazione e che indirettamente lo ha fatto attraverso questo meraviglioso gruppo.

Stanchi ma emozionati come dice Gianluca uno degli organizzatori: “prevale l’ emozione! Un’ emozione diversa da quella che solitamente si prova prima di uno spettacolo ! Si è vero sarà anche uno spettacolo fatto in maniera amatoriale ma dietro si nasconde un gruppo di amici che con umiltà affetto e unione cerca di mettersi al servizio degli altri per cause importanti come quella di stasera ! Sosteniamo la ricerca contro la leucemia e doniamo per questa causa importante insieme alla onlus un arcobaleno di speranza! Ecco la mia emozione/orgoglio di far parte del gruppo ! A volte non sempre viene capito però a quelle persone diciamo : daje tuttaaaaaa insieme si può!”.

…Grazie per averci dato questa possibilità…sappiate che fin quando ci sarà possibile (e spero per moltissimo ancora) avrete sempre il nostro sostegno … grazie Maria Stella Marchetti per la bellissima testimonianza e per aver creduto in noi … Sapete a volte non potevo neanche abbracciare Ary per paura di trasmetterle anche solo un semplice raffreddore … ma in questi due giorni sono sicura che ha ricevuto un calore ancora più forte e questo calore non era solo per lei ma per tutti coloro che ancora combattono questa battaglia a cui va tutto il mio affetto … siate sempre persone coraggiose, non mollate mai perchè per tutti dopo la tempesta c’è sempre un sole anzi un arcobaleno ad attenderlo … sappiate che in voi si racchiude l’importanza della vita … GRAZIE per le persone che siete e parlo di TUTTE a me avete insegnato molto … Valeria.

Grazie ai simpaticissimi e bravissimi ragazzi, ai tecnici, al Parroco per averci ospitato gratuitamente nel teatro della sua parrocchia, e a tutti coloro che hanno partecipato agli eventi rendendo speciale questi momenti.

Insieme si può perché uniti si vince!

p

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Commenti sul post