alessio-teresi-sito

Mi chiamo Vincenzo Rao, sono nato il 01/05/1982 a Barritteri, un piccolo paese del comune di Seminara; la mia infanzia, cosi come la mia adolescenza sono STATE PIU’ O MENO UGUALI A QUELLE DI MILLE ALTRI BAMBINI e adolescenti CHE vivono in Calabria. Non sono mai andato a braccetto con la scuola, per cui, all’eta’ di 13 anni mi sono dato da fare e mi sono trasferito a Reggio Calabria dai miei zii e poter aver qualche opportunita’ in piu’ nel mondo del lavoro, difatti, ho vissuto e lavorato nel capoluogo reggino per otto anni circa, poi, preso dalla nostalgia, sono rientrato al mio piccolo paese, sperandoci di viverci lavorando.
Ma la mia vita e’ sempre piena di sorprese, all’eta’ di 20 anni circa, dentro di me qualcosa di “strano” stava accadendo, venivo assalito dalla stanchezza, le cose che prima facevo e che per me erano normali a poco a poco diventavano imprese, situazioni eccezionali ed impossibili per il mio fisico, non capivo. Lo capi’ piu’ tardi, dopo vari accertamenti medici, ecografie, esami ematologici, di tutto e di piu’, insomma, stava iniziando il mio “CALVARIO”.
Diagnosi:.. linfoma di hodgkin, scleronodulare, con sottocomposizione a  deplezione linfocitaria) a volte anche se dopo averlo pensato mi pentivo, mi accanivo contro il mondo e chi mi aveva creato, DIO!! Ma perche’ proprio io?!!!…….con tutte le persone cattive che ci sono al mondo, perche’ proprio io!!!!
Sono stati momenti davvero tragici, le prime cure, il primo trapianto, non andato bene, la disperazione… e poi mio fratello gemello
 che mi fa di nuovo sperare, la mia famiglia che mi sta sempre vicino, dandosi e dandomi tanto coraggio e voglia di lottare e non mollare mai.
In questo mio lungo cammino mi sono affidato molto a Dio, grazie a Nostro Signore, ogni giorno che passa ritrovo la forza per andare avanti e non fermarmi mai, sono stato molto fortunato, ho conosciuto una bellissima e splendida ragazza che con coraggio, e buon senso mi ha dato molta forza aiutandomi a superare i momenti più brutti, mi è stata vicinissima sia fisicamente che psicologicamente…
Poi un grazie va alle ragazze dell’Ail veri amici che non mi hanno mai abbandonato, che mi hanno fatto capire quanto e’ importante vivere e non bisogna buttare via la propria vita cosi:….stare a contatto con persone amiche, che ti sorreggono e ti sono vicine moralmente e’ molto importante, sono io adesso che voglio sostenere chi ha bisogno, e con il mio aiuto e l’aiuto degli amici dell’Ail…..
Un’altro punto di forza è stata la musica, ho scoperto durante la malattia che la musica poteva essere una mia alleata, e cosi ho dato sfogo a queste emozioni, tanto che ora mi ritrovo a cantare anche nei locali.
VOGLIO CHE QUESTA LETTERA DIVENTA PROVA DI CORAGGIO E DI FORZA X TUTTI COLORO I QUALI HANNO PENSATO” DIO MIO PERCHE’ MI HAI ABBANDONATO”
GRAZIE MILLE
VINCENZO RAO…
( un piccolo assaggio durante le prove )
 

9 commenti

  1. Ciaooo Vincenzo benvenuto tra noi sono felicissima di leggerti, spero che le nostre storie possano essere di vero aiuto conforto a chi ne ha bisogno in questo momento, grazie per la tua testimonianza. Ohi però hai dimenticato di scrivere che sei un bravissimo cantante e che quando canti esprimi la tua vera forza di vita, un abbraccio.

  2. ciao a tutti grazie a stella e a anna mi hanno fatto conoscere questo sito..e ne sono fiero di essere tra di voi….ho scritto questa lettera come prova di coraggio x tutti i ragazzi della nostra eta’ grazie a dio adesso posso dire c’e l’ho fatto a superare tutti e brutti momenti…..ragazzi non molliamo mai…..dio è con noi….

  3. Ciao Vincenzo, grazie a te per averci dato un pò della tua FORZA.
    Leggendo il commento di Anna, ti è sfuggito il fatto che canti… ma siamo subito corsi ai ripari, e ci hai omaggiato di un tuo video, e di una bellissima canzone che è Adagio…
    Noi con Adagio e tanta forza andiamo avanti cercando di superare tutti gli ostacoli che questi mali ci mettono da vanti.
    Forza e Avanti Tuttaaaaaaaaaaaaa 🙂
    e qui lascio un altro tuo video… 😉 dove finiscono le parole inizia la musica
    http://www.youtube.com/watch?v=-glcQOKcvXI

  4. grazie stella sono molto fiero di fare cio che mi sento di fare il cantante….solo cosi si puo dimenticare tutto tutto quel male che abbiamo passato..cantando e dimenticare tutto veramente….viva la masica e viva la viva….

  5. Finché abbiamo dei ricordi, il passato dura.
    Finché abbiamo delle speranze, il futuro ci attende.
    Finché abbiamo degli amici, il presente vale la pena di essere vissuto….enzo

  6. Ciao Vincenzo,
    ho letto la tua storia,e per un momento ho rivissuto alcuni momenti passati,anche io sono stato nel tuo stesso stato,magari cambiano un po’ le forme sigle ecc.ecc.
    Il mio era LNH a grandi cellule di tipo B a lenta crescita,ci sono dentro dal 2003,e alla data di oggi Grazie a Dio sono fuori pericolo………Pensa lo hanno scoperto per caso i medici del pronto soccorso,prestandomi soccorso dopo un incidente automobilistico…..
    Leggo nella tua storia tanta voglia di vivere e di fare,e anche io come te ho pronunciato quella fatidica frase,(Dio perchè proprio io con tanta gente malvagia che c’è in giro?)…..
    Io la chiamo (Prova di Vita),Dio ci mette alla prova,infatti dalla data in cui mi hanno diagnosticato la malattia ad oggi nella mia vita sono cambiate parecchie cose,vedremo il futuro quante me ne fara’ ancora vedere…..
    Abbiamo due belle cosa in comune,la Musica,anche io la amo,strimpello a livello dilettantehobbystico,qualche strumento,principalmente Chitarra e Armonica,Basso,e un pochino Batteria e Tastiera,poi l’altra cosa in comune di essere nati nella stessa terra,la Calabria…..io sono nativo di Taurianova,ma abito in Alessandria dal 1990 ormai,ma appena posso corro a gambe levate,infatti mi sa’ che nei prossimi giorni scendo per conoscere il mio primo nipotino…^_^
    Ogni volta che ci torno la mia meta preferita è Sant’Elia,proprio vicino a te,l’ultima volta ci sono stato a settembre in moto, e ho fatto delle belle foto…..
    MI raccomando sempre in gamba e visione positiva della vita,non dimenticandosi mai di essere altruisti e fare del bene………..
    Buona Vita……….

    Carmine……….

  7. Ciao Vincenzo . Nel periodo piu’ difficile sei stato supportato da amici dell’Ail e anche tu con questa tua gioiosa testimonianza contribuirai a dare speranza a chi sta lottando per la vita. Ti Auguro ogni bene e sopratutto una soddisfacente carriera musicale. Suona per tutti noi. Un abbraccio

  8. ciao antonella ti ringrazio delle belle parole che mi hai scritto io ci tengo alla mia vita come penso che tutti lotterebbero alla sua vita…

  9. bravo antonello ……grazie di questa testimonianza ….nella vita ci sono purtroppo dei grossi intoppi e una di questa e’ la malattia …..tu ne sei uscito come mio marito…..
    vai avanti a fare cio’ che ti fa stare bene ,canti bene e chissa’!!!!
    un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Commenti sul post