Un fumetto per descrivere la forza di Giuseppe, che oltre ad aver superato ostacoli enormi per il suo lavoro, ha combattuto contro una leucemia senza mai mollare…

“Il giovane alpino, fiero combatte la sua battaglia, indossando il cappello del valore tramandato dai veci e la maglia del “noi dopo di voi… dal 1919, l’impegno continua”.

E’ sulla corda, l’impresa e l’equilibrio sono difficili, ma lui non ha paura, gli alpini non l’hanno mai! Sanno che non sono soli, ma viaggiano a croce… prima di loro i veci, dopo i loro i bocia e al fianco i “fra’”… se combattono, sono tutti insieme, non si abbandona mai un fratello.

Un alpino sa sempre che avrà centomila mani su cui contare, anche di chi è ancora in fase di arrivo, ma già c’è (le mani piccoline)

Dietro di lui, la luce del mondo che in tutti i suoi versi lo colora. Non sarà mai solo, tutto è la sua forza.”

Daniela P. ( amica di Giuseppe R.)

Per rileggere la storia di Giuseppe, si intitola: “Come un colpo d’artiglieria”

5 commenti

  1. beh, che dire, grazie Dani 😉
    quello che mi colpisce sono le mani, le mani che oltre ad essere dei miei “veci”, dei miei “Fra” sono le mani di tutti voi , “smidollati”, che in questi mesi mi avete sorretto ogni volta che stavo per cadere da quella corda , verso il nero che la nostra “bastarda” ci lascia dietro ,
    sono le mani dei miei amici/che tangibili o virtuali …ma sempre veri ….
    sono sopratutto quelle due piccole manine, le mani di un bimbo mai nato , cercato all’inverosimile , tra fecondazioni assistite e “viaggi della speranza” , ma che la “bastarda” si ostina a non concederci … ma è anche quel bimbo mai nato, con le sue piccole manine , che tante volte mi ha dato la forza per non mollare, per andare avanti, ciclo dopo ciclo…. perchè se avessi ceduto alla “bastarda” e mi fossi lasciato cadere nel nero … quelle manine avrebbero perso ogni minima possibilità di esistere ……

  2. Bellissimo!!! Complimenti Daniela… quando Giuseppe mi ha raccontato che era stato rappresentato in un fumetto, ho letto in lui tanta felictà e commozione, e credo che stava toccando il cielo con dito, e posso capirlo perchè ha fatto un effetto bello anche a me quando l’ho visto :-)e non centravo niente.
    E’ un effetto strano quello che mi ha trasmesso questo fumetto, è come viene visto un amico che combatte tante battaglie, e tante persone lo aiutano, lo sorreggono, e qui Giuseppe ha voluto inserire anche noi, gli amici virtuali, gli amici smidollati e non solo, e credo che questo sia un messaggio molto bello, commovente e forte. Noi ci siamo, ci siamo perchè nel fumetto c’è l’arcobaleno, e questo è ancora più bello perchè l’arcobaleno lo vedono anche chi non ci è passato, e comprendono quanto per noi sia importante rivedere il sereno dopo un brutto temporale.
    Grazie Daniela e grazie Giuseppe 🙂
    Abbasso la bastarda viva l’arcobaleno della Speranza 🙂 🙂 🙂

  3. Questo fumetto é davvero commovente, e ci rappresenta tanto!!!!!!!!!!!!!
    GRAZIE Daniela!!!!!
    Grazie Giuseppe!!!!!
    Mi unisco a Stella e…….a gran voce:
    “Abbasso la bastarda e viva l’arcobaleno della Speranza”
    Giusy -- Milano

  4. ciao a tutti! Mi unisco al vostro motto di speranza e ne aggiungo uno Alpino “MAI DAUR” signifiica MAI INDIETRO, sempre avanti! MI da una grande forza quando lo ripeto nella testa!
    é stato un onore donarvi il mio “talento” per potervi essere più vicina…
    vi dono un sorriso per ogni giorno!
    un abbraccio forte! “Abbasso la bastarda e viva l’arcobaleno della Speranza”

  5. sono passati 2 anni da quando Dani ha fatto quel disegno ….. quante cose sono cambiate, quanto sono rimaste uguali …da quel giorno la bastarda è tornata a farmi compagnia un’altra volta…e un’altra volta l’abbiamo sconfitta …
    Quelle manine, piccole, non sono mai nate ….. e mai non nasceranno ….
    Ma tutte le altre mani, quelle dei miei famigliari, dei miei amici, le VOSTRE mani e quelli di tutti coloro che in questi due anni si sono aggiunte, sono ancora presenti, e la loro presa è ogni giorno più salda …
    Oggi faccio 41 anni, 11 più di quanti mi avevavno detto che avrei potuto averne, e vorrei dedicare questo compleanno a tutti voi , cito solo Stella in rappresentanza di tutti, perchè gli elenchi non mi piaciono e non vorrei dimenticare veramente nessuno !!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Mostra i commenti sul post