12027661_10207870414947812_8366492361954488098_nSecondo le ricerche, ridere è un modo per stimolare la risposta immunitaria: una bella risata sollecita la produzione di sostanze chimiche naturali, catecolamine ed endorfine, che ci tonificano. Ridendo cresce l’ossigenazione del sangue… insomma il riso sembra avere benefici effetti su molte patologie.

Quindi in questa giornata di sensibilizzazione, che riteniamo oppurtuno raccontare, abbiamo unito le forze e il buon umore con i nostri amici Clown Dottori “I Sorrisiamo”, così, camici bianchi a toppe colorate, nasi rossi, borse piene di cianfrusaglie, palloncini, bolle di sapone, termometri, stetoscopi e siringoni giganti, hanno dato un tocco di colore in alcuni dei reparti del Policlinico, per curare i piccoli e grandi pazienti con la medicina più naturale che ci sia: il sorriso.

In viaggio questa mattina presto, abbiamo intravisto in lontananza un arcobaleno, pensando che fosse di buon auspicio soprattutto per il nostro piccolo amico Giulio che oggi doveva affrontare un intervento molto delicato, ed è proprio per questo che I Sorrisiamo sono entrati in azione, per andare da lui e accompagnarlo fino alla sala operatoria per dargli forza e coraggio, cercando di fargli sentire meno questo trauma.Un grande in bocca al lupo piccolo eroe Giulio,… siamo con te!!!

Quando passano loro, nei lunghi corridoi dell’ospedale, tra una camera e l’altra, tra un reparto all’altro, pieni di allegria con una parola per tutti, pazienti, parenti, infermieri, medici, riescono a donare attimi di serenità, le persone non riescono a fare a meno di contraccambiare con un sorriso, anche se in quel momento portano una sofferenza nel cuore, e ringraziandoli chiedendo di ritornare presto a colorare le loro giornate.

Una giornata colma di gioia, grazie ai nostri amici Clown Dottori Sorrisiamo

 

1 commento

  1. …quella mattina ci siamo svegliati, io con mille pensieri per la testa e il mio piccolo ignaro di ciò che sarebbe successo di lì a poco, ma ecco che inaspettatamente la giornata prende un’altra direzione… cambia colore… cambia vestito… arrivano in camera due “donatori di sorriso” e ci riescono alla grande… fanno sorridere il mio Giulio ed anche me, affascinati dal loro modo di fare, dalla loro dolcezza, dalla loro simpatia, dalla loro sensibilità ci siamo addirittura dimenticati di prepararci e se non fosse stato per un infermiere che ci ha richiamati nel mondo reale non ce ne saremmo ricordati… il loro sorriso non ci ha abbandonato, ci ha accompagnato in ogni momento, ogni passo, ogni centimetro percorso… il loro sorriso ha reso speciale un’avventura che altrimenti sarebbe stata solo un brutto ricordo da scacciare, invece ora quei lunghi istanti non sono che bellissimi ricordi che rimangono nel cuore. Ci hanno donato sollievo nella paura e forza nella stanchezza, ci hanno donato la spensieratezza dei fanciulli che fa vedere il mondo più luminoso… una sensazione che non provavo da tempo. Ci rivedremo ancora e poi ancora ma da ora in poi varcheremo quella soglia già con il sorriso sulle labbra sicuri di ricevere in cambio il vostro… Grazie per tutto ciò che avete fatto per il mio amato Giulio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Mostra i commenti sul post