barberadavide_maredentroSalve, vi avevo promesso di raccontarvi la mia storia, è iniziata la bellezza di quasi 4 anni fa, all’improvviso mi sono sentita un grande mal di schiena sono andata al pronto soccorso e devo dire ke sono stati veramente bravi… di solito ti fanno una lastra un voltaren e a casa… invece ho trovato una gran dottoressa ke vedendomi degli ematomi cosa ke io nn avevo fatto neppure caso mi ha fatto fare l’emocromo.

E da li è incominciato il calvario, io nn ho capito subito cosa avevo ma i miei famigliari glielo avevano detto e da orvieto ricoverata x 1 notte la mattina del 1 febbraio ero a Perugia impaurita da tutte quelle mascherine guanti disinfettanti pensavo di avere qualkosa ke li infettava… invece loro mi salvaguardavano ma io ancora nn sapevo, dopo 2 giorni passa la visita e il dottore mi comunica ke ho la leucemia linfoblastica acuta e dovevano vedere x la cura….perche gli si modificava sempre un gene … se riuscivano a trovarla ero fortunata….. poi finalmente una di quelle kemio aveva fatto effetto e siamo andati avanti con tanto male cosa ke comportano le kemio…. ero arrivata quasi alla completa guarigione mi mancavano solo 2 kemio x finire ero felice facevo quasi una vita normale… invece un giorno mi venne una piccola emorragia vaginale cosa ke io ero in menopausa da circa 10 anni… ero tranquilla perchè l’aspirato midollare era a posto le anali pure nn pensavo niente di negativo….. invece sono andata dal ginecologo ke x varie ragioni mi diceva ke nn riusciva a vedere i collo dell’utero e mi consigliò di fare una risonanza, cosi feci in 1 settimana fatto tutto ,ma quando ho letto la risposta mi sono impietrita c’era scritto all’utero una massa tumorale da esportare…. di corsa in ospedale secondo loro era da stare tranquille ke c’era di peggio..ma mi venne una grande emorragia… ke il giorno dopo mi hanno operato subito….. ho pensato meno male abbiamo tolto il male mo sono a posto…. invece no fatta la pet… il male era in giro cosi abbiamo riniziato con le kemio …solo ke io qualke tipo nn le potevo fare piu xkè erano pericolose….sono stata male da morire e mi hanno detto ke se mi voglio salvare x me c’è solo il trapianto… è ke io ho solo una sorella ma non è compatibile allora mi hanno detto di mia figlia hanno cominciato a fargli i controlli e lei è conpatibile il 50×100 cosi ke io gli ho dato la vita e lei me la ri da….. grazie di avermi ascoltato

Ada

Foto di Barbera Davide – Mare dentro

1 commento

  1. Maria Rosa Graziosi: cara ADA ti faccio tanti auguri perchè tutto si possa risolvere… anch’io da aprile sto combattendo contro una forma di leucemia, esattamente acuta promielocitica, x il momento sta andando tutto bene, vedremo a fine protocollo, che il Signore ci aiuti

    Giuliana Ammassari: Grazie a te per la tua forza ……e un immenso e meraviglioso amore a tua figlia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Mostra i commenti sul post