Sanit, Forum Internazionale della Salute, giunto alla 7° edizione, si svolge annualmente a Roma nella prestigiosa sede del Palazzo dei Congressi dell’Eur.
Dal 22 al 25 Giugno 2010
Ingresso gratuito dalle 9.00 alle 18.00

Il diritto alla Salute è uno dei diritti umani universali. La condivisione del progresso scientifico e tecnologico, la mostra delle buone pratiche, delle più innovative tecniche di prevenzione, l’aggiornamento e la formazione nel campo sanitario, sono presupposti essenziali per difendere e migliorare la qualità della vita.
Promuovendo e rendendo accessibili i risultati dell’impegno prestato dall’amministrazione sanitaria locale e nazionale, dal mondo accademico e dalla ricerca multidisciplinare, si ottiene il fondamentale obiettivo di diffondere le pratiche per una buona salute presso la società civile, grazie alla conoscenza delle maggiori innovazioni medico-scientifiche, dei corretti stili di vita, delle migliori tecniche di check-up e controllo e in generale delle prassi che ogni individuo può e deve adottare per un più sano modo di vivere.
Sono numerosi gli enti, le associazioni del volontariato e le società scientifiche che hanno aderito al SANIT 2010 predisponendo eventi, consulenza gratuita e controlli di prevenzione primaria per tutti i visitatori.

Sarà presente anche L’arcobaleno della Speranza nelle giornate di mercoledi 23 e giovedi 24, presso lo stand dell’ADISCO

ADISCO – Associazione Donatrici Italiane

Diffusione delle informazioni sulla donazione del sangue Cordonale Ombelicale

Referente: Dott.ssa Carolina Sciomer

info: http://www.sanit.org/

Roma, 25 giugno 2010

Ringrazio la Dott.ssa Carolina Sciomer, per avermi ospitato nello stand ADISCO, per il 7° Forum Internazionale della Salute, per avermi fatto portare la mia testimonianza di paziente ematologico, e aver interagito così con le moltissime persone che si sono avvicinate a chiedere informazioni sulla donazione del cordone ombelicale e capirne la vera importanza. Perché il cordone ombelicale, che normalmente viene gettato, contiene sangue ricco di cellule staminali, le stesse del midollo osseo. E una donna che decide di donare quel sangue offre a tante persone malate una speranza in più di guarire e tornare alla vita.

E’ la corretta informazione, l’arma vincente, e lo hanno saputo fare bene le volontarie e le rappresentanti dell’ ADISCO, che in questi giorni sono riuscite a rispondere con un ottima preparazione e professionalità alle numerose domande delle future mamme e dei futuri papà, o chi per loro veniva a chiedere delucidazioni facendosi carico di divulgare la missione dell’associazione nei loro ambienti di vita. Grazie ADISCO www.adisco.it

ADISCO E L’ARCOBALENO DELLA SPERANZA

INSIEME, PERCHE’ UNITI SI VINCE!!!

3 commenti

  1. L’Arcobaleno della Speranza al Sanit con Adisco Il 23 e 24 giugno Maria Stella Marchetti, Presidente dell’Associazione “L’Arcobaleno della Speranza Onlus” sarà presente al Sanit presso lo stand Adisco in rappresentanza dei pazienti ematologici per divulgare l’importanza della donazione del sangue del cordone ombelicale.
    L’Associazione ha lo scopo di promuovere la solidarietà sociale e la beneficenza nel campo delle leucemie e delle altre emopatie, incentivando e realizzando l’attività del volontariato e di sensibilizzazione verso la donazione di sangue, midollo e cordone ombelicale.
    “L’Arcobaleno della Speranza Onlus” nasce su iniziativa di Maria Stella Marchetti, che dopo aver affrontato una malattia come la leucemia, vuole far capire l’importanza della donazione perché donare può salvare la vita agli altri e a se stessi come lei racconta nel suo sito http://www.arcobalenodellasperanza.net: “Ho donato il sangue per anni per aiutare gli altri, un giorno quel gesto mi ha salvato la vita, è in quell’occasione, infatti, che mi hanno diagnosticato la leucemia e per questo ho potuto iniziare tempestivamente le cure. Ho capito durante le cure quanto fosse importante ricevere il sangue per poter sopravvivere”.
    http://www.sanit.org/News/arcobaleno_tp7_pg135_id1300.aspx

  2. vai avanti tutta ,vele spiegate al vento del tirreno ,guardando l’orizzonte davanti a te,dove i tuoi occhi incontrano il cielo ed il mare fondendosi nei colori del mare,vai stella porta avanti la tua battaglia di vita,…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Le seguenti regole GDPR devono essere lette e accettate:
Questo modulo raccoglie il tuo nome, la tua email e il contenuto testuale digitato in modo da tenere traccia dei commenti inseriti sul sito web. Per maggiori informazioni, consulta l'informativa sulla privacy dove riceverai maggiori informazioni su dove, come e perché memorizziamo i tuoi dati.

Commenti sul post